Il musicista Tullio De Piscopo a Palazzo Cusani

TullioDePiscopoMilano, 7 ottobre 2015

Nell’importante Palazzo Cusani sito in Via Brera n.15 – Milano, Sede del Comando Militare Esercito Lombardia e NATO, il 23 settembre 2015, il Generale di Brigata Antonio Pennino, Comandante Militare Esercito Lombardia, ha accolto Tullio De Piscopo, il grande percussionista di origine napoletana e milanese d’adozione, i napoletani che hanno avuto successo sotto la Madonnina e il numeroso pubblico accorso all’evento “San Gennaro Ambrosiano”.

La serata, organizzata dal Circolo Unificato dell’Esercito e dall’Associazione Amici di Palazzo Cusani, è stata creata per raccogliere i fondi necessari per i continui restauri che esige un Palazzo così antico e importante come Palazzo Cusani e che racconta la storia della nostra amata Italia dal 1.600 in poi.

Sul palco di Palazzo Cusani si sono esibiti l’Avv. Bruna Lepre e il Magistrato Mario Lepre che, per questa particolare serata, hanno tolto la toga e cantato canzoni tipiche napoletane come Maruzella, Simmo e Napoli Paesà, Tammuriata nera, accompagnati dalla violinista Gemma Fabriano, dal percussionista Salvatore Bellizzi, dal chitarrista Angelo Cappelletti dal mandolino di Benito Croce e dal pianoforte di Maurizio Sonzini, mentre il giornalista sportivo Nicola Cecere ha piacevolmente letto “A’ Livella di Totò”.

Alla serata era presente anche Donata Berger, Presidente dell’Associazione “Amici di Palazzo Cusani”.

Link all’articolo

Il Monferrato: un territorio, i suoi colori e i suoi profumi.

Il Monferrato: un territorio, i suoi colori e i suoi profumi.

Domenica 4 ottobre l’azienda Mazzetti d’Altavilla ha presentato, nell’ambito dell’ evento “Grapperie Aperte 2015”,  il Calendario Artistico 2015-2016, che quest’anno propone un affascinante viaggio sensoriale fra una selezione dei suoi migliori Distillati e la meraviglia di colori e sensazioni espressa dalle incantevoli tele di Principia Bruna Rosco, pittrice e scrittrice nonchè artista eclettica che si è egregiamente cimentata con la rappresentazione di paesaggi, colori e profumi del Monferrato, la terra che ospita la Mazzetti d’Altavilla da sempre e che vanta il riconoscimento di “Patrimonio dell’Umanità”. L’esposizione “Il Monferrato: un territorio, i suoi colori e i suoi profumi”, curata dall’arch. Tiziana Visconti, con la collaborazione del dott. Claudio Galletto e di tutto lo straordinario staff della Mazzetti d’Altavilla, è visitabile fino alla primavera 2016 , dal Lunedì al Venerdì dalle 9:00 alle 12:30 e dalle 14:00 alle 18:30; il Sabato e la Domenica dalle 10:00 alle 12:30 e dalle 15:00 alle 18:30. Tutti i dipinti esposti sono in vendita.

Link all’articolo

Link all’articolo